Categoria: Griglia Home

FAIR PLAYFair Play Cup: al torneo di calcio, vittoria dei vigili del fuoco

I Vigili del fuoco hanno vinto la prima edizione della Fair Play Cup di calcio a 11 disputata sul campo del Centro Sportivo La Borghesiana, a Roma. Al torneo hanno preso parte oltre ai vincitori, la Nazionale della sicurezza, quella dei Parlamentari e una selezione dei giornalisti Rai.

Nelle prime due partite, la selezione romana della rappresentativa nazionale di calcio dei VVF ha battuto i giornalisti Rai 2-0 e la Sicurezza ha avuto ragione sui Parlamentari con lo stesso punteggio. In finale la squadra dei Vigili del fuoco ha superato la Nazionale della sicurezza con il punteggio di 1-0, aggiudicandosi il torneo, che è stato fortemente voluto dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play e dall’Osservatorio Nazionale Amianto, presieduti rispettivamente da Ruggero Alcanterini e l’avv. Ezio Bonanni per sensibilizzare sui temi della sicurezza.

“I vigili del fuoco, che operano nel settore della sicurezza a 360°, mediante la prevenzione, la vigilanza ed il soccorso tecnico urgente, sono onorati di aver contribuito anche in campo sportivo a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della sicurezza sui luoghi di lavoro. Dopo la partecipazione a Monza il 28 aprile di questo anno, quando a scendere in campo furono i vigili del fuoco della Lombardia, questa volta è toccato alla selezione romana della nazionale di calcio Vvf”, dice il prof. Fabrizio Santangelo, Dirigente dell’Ufficio per le Attività Sportive.

E mentre si spengono i riflettori su questo grande evento di natura etica promosso dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play, si accendono le luci sul Fair Play Day del 25 ottobre. Dalle 9,30 di venerdì prossimo, nel Salone d’Onore nella sede del Coni, con il Green Ona Day si rinnoverà il Fair Play Day, iniziativa fortemente voluta dal CNIFP e dall’ONA.

La rosa dei personaggi premiati è davvero pregevole. “Tra i tanti nomi, sarà premiato Vincenzo Vittorioso, Presidente della Sezione Salvamento della Federazione Italiana Nuoto, che conta 100mila operatori, veri angeli custodi degli italiani nei momenti di svago, di vacanza e di tempo libero. Sempre in quella circostanza, sarà premiato anche Valerio Catoia, atleta paralimpico protagonista di uno straordinario episodio si altruismo quando ha salvato la bimba che rischiava di annegare.

Il 26 ottobre la Fair Play Week si concluderà nello stadio di Napoli Scampia, con la partita di calcio tra la rappresentativa del Comune di Napoli e la della sicurezza.

https://lecodellitorale.it/2019/10/19/fair-play-cup-al-torneo-calcio-vittoria-dei-vigili-del-fuoco/

Fair Play Cup Day Week: un calcio contro le morti bianche

Roma – Un torneo per fermare la strage silenziosa delle “morti bianche”. La Fair Play Cup parte da Roma sabato 19 ottobre e mette in campo una quadrangolare con l’obiettivo di intonare insieme l’inno alla correttezza, alla dignità e all’onore. Dalle ore 16 l’appuntamento è al Centro Sportivo “La Borghesiana” in via della Capanna Murata 120, dove la discesa in campo dei parlamentari, dei giornalisti RAI, dei vigili del fuoco e degli esperti della sicurezza sul lavoro, con le loro nazionali, sarà il preambolo per il 25 ottobre quando, al Salone d’Onore nella sede del Coni, con il Green Ona Day si rinnoverà il Fair Play Day, iniziativa fortemente voluta dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play presieduta da Ruggero Alcanterini.

https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/2019/10/16-62319379/fair_play_cup_day_week_un_calcio_contro_le_morti_bianche/

Giornalisti Rai in campo per la sicurezza sul lavoro

Sabato pomeriggio alla Borghesiana quadrangolare con Nazionale Parlamentari, Vigili del Fuoco e Safetyplayers, la squadra degli esperti di sicurezza sul lavoro. Venerdì 25 Fair Play Day al Salone d’Onore del Coni. Conclusione a Scampia sabato 26 con la HSE Safety Cup 

 

Un torneo di calcio per richiamare l’attenzione sulla strage silenziosa delle “morti bianche”. La Fair Play Cup parte da Roma sabato 19 ottobre e mette in campo un quadrangolare con la squadra dei Giornalisti RAI, la Nazionale Parlamentari, i Vigili del Fuoco e la formazione degli Esperti della Sicurezza sul Lavoro. Dalle 16 l’appuntamento è al Centro Sportivo “La Borghesiana”. Si tratta della prima edizione della Fair Play Cup, promossa dai Safetyplayers, squadra nazionale creata da Mondini e Giancarlo Restivo. “Con la Nazionale daremo tutto noi stessi per diffondere la cultura della sicurezza sul lavoro, anche partendo dalle giovani generazioni. Dobbiamo essere la squadra di tutti, di un bene condiviso, di popolo. Vi aspettiamo!”, dice Matteo Mondini, presidente della Safetyplayers 36 anni, rimasto folgorato mentre stava lavorando (perché mancava il salvavita). L’ingresso è libero ma l’incasso (donazione a piacere) finanzierà il progetto di sensibilizzazione nelle scuole italiane, denominato “School Safety Tour, a scuola con la Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro”. E di sicurezza si parlerà e si canterà con i Punto.exe, vincitori con il brano (In)sicurezza del contest “Sicurezza stradale in musica”. Il 25 ottobre, con il Green Ona Day si rinnoverà il Fair Play Day. Promosso dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play e dall’Osservatorio Nazionale Amianto, di concerto con la P.L. di Reggio Calabria, l’evento prenderà il via alle ore 9.30 di venerdì 25, nel Salone d’Onore del Palazzo sede del CONI, al Foro Italico. “Vi converranno i rappresentanti delle istituzioni, dell’arte, della cultura, della comunicazione, dell’imprenditoria, dell’associazionismo e dello sport. La circostanza sarà giusta per fare il punto sulla visione che della lealtà e correttezza dei comportamenti, del rispetto delle”, anticipa Ruggero Alcanterini, Presidente Comitato Nazionale Italiano Fair Play.   La Fair Play Week si concluderà con la HSE Safety Cup allo Stadio Landieri di Napoli Scampia sabato 26 ottobre. Realizzato con materiali in parte recuperati dalla “Terra dei Fuochi” e intitolato alle vittime della camorra, l’impianto assumerà un formidabile significato simbolico, per promuovere i valori dello sport e della società civile, il rispetto delle regole e lo stile di vita corretto.   La Fair Play Week come il Fair Play Day e la Fair Play Cup godono del patrocinio del Ministero del Lavoro, del CONI, dell’Associazione Italiana Calciatori, del Comitato Nazionale Italiano Fairplay (che dà il nome all’evento e ai trofei) e dell’Osservatorio Nazionale Amianto. Le coppe saranno donate dalla Fondazione Renata Quattropani, Onlus che sostiene la Ricerca Umana per i pazienti oncoematologici cronici attraverso un innovativo servizio ai medici. – See more at:

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/sicurezza-lavoro-giornalisti-Rai-Borghesiana-parlamentari-d6d36a5e-2d1e-4729-ae9e-dd5ce781b70b.html

 

 

Sicurezza lavoro: a Roma Fair play cup

Sette giorni a tutto fair play con il Day, la Week e la Fair Play Cup per dire basta alle “morti bianche”

Sette giorni a tutto fair play con il Day, la Week e la Fair Play Cup per dire basta alle “morti bianche”. Nel Centro Sportivo “La Borghesiana” di Roma dalle 16 di sabato 19 ottobre scenderanno in campo le squadre di parlamentari, giornalisti RAI, vigili del fuoco ed esperti della sicurezza sul lavoro, con le loro nazionali. “È l’evento inaugurale della Fair Play Week che si concluderà a Scampia il 26, con una quadrangolare analoga tra rappresentative del Comune di Napoli e della Sicurezza”, dice Ruggero Alcanterini, Presidente del Comitato Nazionale Italiano Fair Play che, insieme all’Osservatorio Nazionale Amianto e di concerto con la P.L. di Reggio Calabria, promuovono l’evento.

Siamo tutti chiamati a fare il tifo per la prima edizione dell’evento calcistico sostenuto dai Safetyplayers, squadra nazionale creata da Matteo Mondini e Giancarlo Restivo. L’incasso – con libera donazione – servirà per finanziare il progetto di sensibilizzazione nelle scuole italiane, denominato “School Safety Tour, a scuola con la Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro”.

http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2019/10/15/sicurezza-lavoro-a-roma-fairplay-cup_9a0ef394-b8cf-4043-a2ad-13003c52e944.html

Triangolare Genova Sabato 1 Dicembre 2018

Triangolare calcio per vittime ponte

TRIANGOLARE DI CALCIO BENEFICO PER L’EMERGENZA ABITATIVA CAUSATA DAL CROLLO DEL PONTE MORANDI. LE NAZIONALI DEL DEMANIO, VIGILI DEL FUOCO E GIORNALISTI RAI, SI AFFRONTERANNO SABATO 1 DICEMBRE AL CAMPO PERTINI DI GENOVA PEGLI. IN CONTEMPORANEA SVOLGERANNO UN TRIANGOLARE CON LE SQUADRE LEVANTE C AMPUTATI e LIGURIA CALCIO NON VEDENTI PER PROMUOVERE LA “GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITA'”
Con enorme piacere la Levante C presenta un evento di beneficienza a favore delle persone sfollate a causa del crollo del Ponte Morandi
L’evento in programma il 1° dicembre presso il nostro impianto sportivo
 sarà sicuramente un ottima opportunità di promozione per la città, per il ponente cittadino, per lo sport ma, sarà anche un ottima opportunità per rendere omaggio e per premiare 2 ragazzi disabili che, da atleti della Nazionale hanno portato con onore un pezzo di Genova ai Mondiali (nella storia, nessuna squadra Genovese ha mai portato ben 2 atleti genovesi ai Campionati del Mondo di Calcio).
L’evento nato e promosso dalle squadre di calcio della Nazionale Demanio, Nazionale Vigili del Fuoco e Nazionale Giornalisti RAI per raccogliere fondi per l’emergenza abitativa causata dalla caduta del Ponte Morandi è denominato “TRIANGOLARE DI CALCIO BENEFICO”.
In contemporanea al triangolare che si svolgerà sul campo a 11, le selezioni Nazionali sosterranno la “GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITA'” con un triangolare promozionale, mettendosi alla pari dei nostri fantastici atleti disabili che saranno sostenuti dalla presenza di tutte le leve, dei soci e di tutta la cittadinanza che accorrerà al campo.
Preme precisare che l’ingresso sarà GRATUITO e la raccolta fondi avverrà solo tramite versamenti sui conti corrente comunicati dal Comune di Genova per l’emergenza del Ponte Morandi.

Durante gli intervalli tra una partita e l’altra ed al termine delle gare, sono previsti i saluti delle Autorità presenti ed è prevista una breve premiazione dei 2 Atleti genovesi tesserati per la Levante C Pegliese, che hanno partecipato con la Nazionale Italiana Calcio Amputati agli ultimi Campionati del Mondo “Messico 2018”.
Saranno inoltre previsti momenti di animazione ed intrattenimento con la partecipazione dei comici genovesi.
Vi aspettiamo numerosi a sostegno di una bellissima iniziativa che parte da Roma ed arriva nel ponente cittadino, al “Sandro Pertini” di Pegli, per portare un aiuto dei nostri concittadini disagiati in seguito al crollo del nostro “Ponte”.
di seguito il programma:

In campo per la giustizia 11 Ottobre 2018

11 ottobre, Roma. Atletico Diritti, detenuti di Rebibbia e nazionale giornalisti RAI in campo per la giustizia insieme a Don Luigi Ciotti

 

Il prossimo 11 ottobre a Roma, presso la casa circondariale di Rebibbia Nuovo Complesso (via Raffaele Majetti 70), si terrà l’iniziativa “In campo per la giustizia” organizzata da Atletico Diritti, polisportiva nata dall’impegno di Antigone e di Progetto Diritti nel nome dell’accoglienza dei rifugiati e dell’integrazione.

A partire dalle ore 10.00, sul campo del carcere, Atletico Diritti affronterà in un triangolare la squadra dei detenuti e la Nazionale Giornalisti Rai. 

A dare il calcio di inizio saranno Don Luigi Ciotti, presidente di Libera, Don Tonio Dell’Olio, presidente della Pro Civitate Christiana di Assisi, Don Sandro Spriano, cappellano del carcere di Rebibbia e Don Armando Zappolini, presidente del CNCA.

Interverranno inoltre Luca Pietromarchi, Rettore dell’Università Roma Tre, Alessandro Messina, Direttore Generale di Banca Etica, Emilio Sica e Sara Colombera dello Studio Legale Legence. Sono queste le realtà che hanno deciso di sostenere la squadra.

Ci sarà inoltre Fabio Appetiti in rappresentanza dell’Associazione Italiana Calciatori che già in passato ha preso parte ad iniziative promosse da Atletico Diritti.

 

Questa iniziativa rientra nell’ambito delle Football People action weeks lanciate da Fare Network (Football Against Racism in Europe). Le Football People action weeks, cui Atletico Diritti aderisce per il terzo anno consecutivo, sono un movimento internazionale per combattere la discriminazione attraverso il calcio e vedono più di 100.000 persone prendere parte a oltre 2.000 eventi in 60 Paesi diversi.

 

Per accedere è necessario accreditarsi direttamente presso il carcere entro lunedì 8 ottobre scrivendo all’indirizzosegreteriadirettore.cc.rebibbianc.roma@giustizia.it e indicando Nome, Cognome, Testata.

Carolina Antonucci +39 327.79.19.300

Premio Amicizia “Summer Edition”

Premio Amicizia “Summer Edition”, sabato 23 Giugno 2018 alle ore 18.00 al Centro Sportivo Giardinetti scende in campo con ARGOS la solidarietà per Arcobaleno della Speranza Onlus

Sabato 23 Giugno 2018, a partire dalle ore 18.00, va in campo la solidarietà al Centro Sportivo “Giardinetti 1957“, Via Ruderi di Torrenova n. 2 – Roma (zona Casilina – Torre Maura). Il Premio Amicizia “Summer Edition”, triangolare di calcio spettacolo tra ARGOS Soccer TEAM Forze di POLIZIAAssociazione Calcio e Solidarietà Giornalisti RAI e ASD Reparto Volanti ROMASport, Spettacolo e Intrattenimento per sostenere e promuovere la solidarietà sociale e la beneficenza nel campo delle leucemie e delle altre emopatie e per favorire il miglioramento dei servizi e dell’assistenza socio-sanitaria.
Con il patrocinio del Comitato Nazionale Italiano FairPlay.
Direzione di gara Comitato Regionale LAZIO Associazione Italiana Arbitri – AIA
Melodie Musicali a tema della Fisorchestra diretta dal Maestro Danilo Murzilli.
Saranno presenti personaggi noti dello spettacolo, dello sport e delle televisione.
Partner evento: Oasi Park
Media Partner: Atlasorbis, ReteSole, Gold TV, Città Celeste TV, Elleradio, Radio Bimbo, Il Giornale del Lazio, Oasi Park News
Fotografo Evento: Alessandro Scarnecchia 

Ingresso libero con offerte di sostegno per le attività della Onlus Arcobaleno della Speranza.